Carabiniere ferito, Calderoli: vicinanza e gratitudine

Pol/Bac

Roma, 19 lug. (askanews) - "Per fortuna non dobbiamo piangere una vittima caduta sul dovere, per fortuna è andata bene e abbiamo solo un ferito, grave, cui va tutta la mia solidarietà e vicinanza, la mia gratitudine, estesa ovviamente anche al suo collega, per aver rischiato la sua vita per la nostra sicurezza e i miei auguri di pronta e completa guarigione. Ma quanto accaduto a Terni dove uno straniero durante un controllo ha sparato cinque colpi contro due carabinieri, ferendone uno, è gravissimo: auspico la massima severità nei confronti di questo criminale che ha cercato di uccidere due servitori dello Stato". Lo afferma in una nota il senatore della Lega, Roberto Calderoli.