Carabiniere ucciso, aperto procedimento disciplinare a prof. Novara

(Segue)

Torino, 29 lug. (askanews) - L'Ufficio Regionale Scolastico per il Piemonte ha notificato oggi alla professoressa Eliana Frontini "l'apertura del procedimento disciplinare contestando alla docente la violazione dei doveri d'ufficio per avere tenuto una condotta gravemente in contrasto con la funzione educativa e gravemente lesiva dell'immagine della scuola, della pubblica amministrazione, degli alunni e delle famiglie". Lo rende noto L'Usr piemontese, precisando che alla professoressa di Novara, vengono contestate "le frasi scritte dalla docente sul proprio profilo Facebook in un post pubblicato nella tarda serata del 26 luglio u.s. e poi dalla stessa successivamente ritirato, con le quali commentava la morte prematura del vice-brigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega, brutalmente ucciso nell'adempimento dei suoi doveri".