Carabiniere ucciso, Bonafede: benda? comportamento sbagliato

Nav

Roma, 30 lug. (askanews) - Nell'interrogatorio bendato di uno dei due cittadini americani indagati per l'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega "c'è un evidente comportamento sbagliato. La vittima è chiaramente il carabiniere. Poi all'interno dell'Arma quando c'è da prendere provvedimenti questi si prendono". Lo ha detto il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede nel corso del suo intervento a 'In onda´, su La7.