Carabiniere ucciso, cordoglio Consiglio regionale Basilicata

Red/Cro/Bla

Roma, 26 lug. (askanews) - "Mario Cerciello Rega era un vicebrigadiere dei carabinieri di 35 anni. Si era sposato da poco più di un mese e ha perso la vita mentre sventava un furto da parte di due rapinatori nordafricani che avevano derubato una donna. Tutto questo a qualche metro dalle porte della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative della quale faccio parte. Esprimo profondo cordoglio e mi stringo alla famiglia, all'Arma dei Carabinieri e a tutte le forze dell'ordine che ogni giorno rischiano la vita al servizio dei cittadini con il loro prezioso lavoro". E' quanto ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala.