Carabiniere ucciso, difese giovani Usa fanno ricorso a Riesame

Nav

Roma, 5 ago. (askanews) - Ricorso al riesame per Finnegan Lee Elder così come per Christian Gabriel Natale Hjorth, i due giovani statunitensi accusi dell'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega. Stamane i difensori di Elder hanno formalizzato nella cittadella giudiziaria di piazzale Clodio l'istanza ai giudici della libertà, così come avevano già fatto nei giorni scorsi quelli di Hjorth. Secondo quanto si è appreso nelle richieste al tribunale non è compresa quella di sospensione dei termini feriali. Questo fatto permetterà al collegio di fissare l'udienza di dibattimento a settembre, alla ripresa dell'attività giudiziaria.