Carabiniere ucciso, Gelmini: no polemiche, oggi è giorno dolore

Pol/Bac

Roma, 29 lug. (askanews) - "A Somma Vesuviana l'ultimo saluto a Mario Cerciello Rega, il vice brigadiere ucciso venerdì scorso a Roma. Non c'è posto per le polemiche, oggi è il giorno del dolore. Un forte abbraccio alla moglie Rosa Maria e a tutta la sua famiglia. E grazie di cuore a tutti i militari dell'Arma dei Carabinieri che ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese". Lo scrive in un post su Facebook Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.