Carabiniere ucciso, Gen. Nistri: evitiamo 12ma coltellata a Mario

Bla

Roma, 29 lug. (askanews) - "Che si eviti la dodicesima coltellata al cuore di Mario, sono giusti i dibattiti e i commenti, ma oggi tieniamoli fuori". Lo ha detto il comandante generale dei Carabinieri, Giovanni Nistri, prendendo la parola al termine della cerimonia funebre per il vice birgadiere Mario Cerciello Rega.

"Chiedo rispetto per la famiglia, per l'uomo che era, rispetto per il carabiniere che è morto per tutelare i diritti di tutti a partire dal diretto all'equo trattamento che ad ogni persona, anche una persona arrestata perché ha commesso un orrendo crimine", ha aggiunto il generale Nistri.