Carabiniere ucciso, il cordoglio della Marina miliare

Cro/Ska

Roma, 26 lug. (askanews) - Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone, esprime il profondo cordoglio suo personale e di tutta la Forza Armata per la notizia del decesso del vice brigadiere Mario Cerciello Rega dell'Arma dei Carabinieri, avvenuto questa notte a Roma durante l'assolvimento di una regolare attività di servizio.

L'Ammiraglio Cavo Dragone si dice "profondamente addolorato e scosso per il tragico evento. Giunga alla famiglia del militare e a tutta l'Arma dei Carabinieri la commossa vicinanza mia e del personale della Marina Militare".