Carabiniere ucciso, investigatori: aggressione durata 32 secondi

Nav

Roma, 6 set. (askanews) - E' durata poco più di mezzo minuto l'aggressione che ha portato alla morte del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, nel luglio scorso, in una strada del quartiere Prati, a Roma. Gli investigatori dell'Arma hanno calcolato che l'azione che portò Finnegan Lee Elder a sferrare 11 coltellate è durata 32 secondi. Alla durata della collutazione fatale si arriva "interpolando i sistemi di videosorveglianza" della banca di via Gioacchino Belli e di una gioielleria presente in via Federico Cesi. L'indicazione è contenuta in una informativa dei carabinieri depositata dalla Procura in vista dell'udienza davanti al tribunale del Riesame.