Carabiniere ucciso, Lega: colpevoli in galera a vita

Lsa

Roma, 26 lug. (askanews) - "Troppo spesso parliamo di tutele dei nostri militari, ma il primo passo affinché siano protetti è che delinquenti come quelli che hanno commesso questo omicidio di un uomo in divisa a Roma finiscano dietro le sbarre e ci restino finché campano. Ma questo compito spetta alla magistratura, che speriamo davvero faccia la sua parte. Alla famiglia del vice brigadiere Mario Cerciello Rega e all'Arma esprimiamo il nostro più sentito cordoglio". Così i deputati della Lega in Commissione Difesa della Camera.