Carabiniere ucciso, legale Elder a Cnn: media travisano fatti

Bea

Roma, 7 set. (askanews) - Uno dei due teenager americani accusato di aver ucciso il carabiniere Mario Cerciello Rega ha sostenuto tramite il suo legale che i "fatti" sono stati "ingiustamente travisati" dai media. Finnegan Lee Elder, 19 anni, è stata arrestato a luglio a Roma insieme al 18enne Gabriel Natale Hjorth per l'omicidio di Cerciello Rega, pugnalato otto volte per aver tentato di recuperare dai ragazzi uno zaino rubato. (Segue)