Carabiniere ucciso, De Luca: siamo profondamente addolorati

Psc

Napoli, 26 lug. (askanews) - "Siamo profondamente addolorati per la morte del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, di Somma Vesuviana, un servitore dello Stato, ucciso a Roma mentre lavorava per garantire la legalità e la sicurezza. Il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla moglie, ai familiari e all'Arma dei carabinieri". Così, in un post su Facebook, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, commentando l'uccisione del militare originario della provincia di Napoli.