Carabiniere ucciso, Meloni: Italia non approdo di queste bestie

Lsa

Roma, 26 lug. (askanews) - "La scorsa notte un carabiniere di 35 anni è morto ammazzato da 2 magrebini ancora latitanti, 8 coltellate di cui una dritta al cuore, a pochi passi dal Vaticano. Provo tanta rabbia e profonda tristezza, l'Italia non può più essere il punto di approdo di queste bestie. Vicinanza alla famiglia di questo servitore dello Stato e all'Arma dei Carabinieri, spero che questi animali vengano presi subito e che possano marcire in galera". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.