Carabiniere ucciso, Meloni: studente Usa confessa, massima severità

red/Mgi

Roma, 26 lug. (askanews) - "Un giovane statunitense confessa l'omicidio del carabiniere Mario Cerciello. Ora massima severità nei confronti di questa carogna": lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, commentando la confessione - peraltro non ancora confermata da fonti ufficiali - di uno dei due studenti statunitensi fermati per l'omicidio del carabiniere Mario Rega Cerciello.

"L'Italia dia al mondo il segnale chiaro che la nostra Nazione non è un porto franco nel quale chiunque può fare quello che vuole e dove la legge non esiste. Purtroppo è questa l'immagine che abbiamo dato da troppo tempo. Giustizia per Mario, il suo sacrificio possa aiutare la nostra Patria a ritrovare la determinazione per assicurare a tutti sicurezza e giustizia".