Carabiniere ucciso, nuotatori cc ricordano Mario Cerciello Rega

Red/Nav

Roma, 1 ago. (askanews) - In occasione dei Campionati Italiani di categoria della disciplina del nuoto che si svolgeranno a Roma al Foro italico (Stadio del nuoto) dal primo al quattro agosto 2019 gli undici atleti della Sezione Nuoto del Centro Sportivo Carabinieri, capitanati dall'Olimpionico appuntato Luca Dotto, gareggeranno mostrando sul petto o sull' avambraccio un fiocco nero, tracciato con un pennarello indelebile, a tributo e in ricordo del Brigadiere Mario Cerciello Rega "barbaramente ucciso a Roma nella nottata del 26 Luglio scorso, durante l'adempimento del proprio dovere", si sottolinea.