Carabiniere ucciso, nuovo video acquisito: ripresi indagati

Nav

Roma, 5 set. (askanews) - Un nuovo video con ripresi Finningan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort, i due giovani statunitensi accusati dell'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. Le immagini fissano meglio rispetto a quello che si sapeva il corpo ed il volto dei due ragazzi. L'area in cui si svolgono le scene sono quelle vicine a via Federico Cesi, dove c'è stata la colluttazione rivelatasi fatale per il carabiniere la notte del 26 luglio scorso.

Secondo gli inquirenti il nuovo video testimonia una sorta di 'perlustrazione'. Non va dimenticato - si aggiunge - che il luogo dove Cerciello è stato colpito da 11 coltellate dista poco meno di 100 metri dall'hotel in cui i due americani allogiavano. I difensori di Natale Hjort hanno intanto acquisito che l'udienza davanti al tribunale del riesame il 16 settembre. I suoi difensori hanno chiesto un differimento dell'udienza. Dal canto loro i difensori di Elder hanno rinunciato al ricorso.