Carabiniere ucciso, papà Elder: famiglia ha cuore spezzato

Nav

Roma, 2 ago. (askanews) - "È stato bello vedere Finnegan, che sta lottando con difficoltà in questi giorni, ma regge. La famiglia rimane con il cuore spezzato per la morte del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega". Lo ha detto, tramite i difensori, Ethan Elder, il padre di Finnegan Lee, il ragazzo statunitense accusato di aver accoltellato e ucciso Rega. "Speriamo che l'accusa produca le riprese video di quella serata per mostrare che cosa è realmente accaduto", ha aggiunto il papà di Elder che, secondo quanto si apprende, domani partirà per far ritorno in America.