Carabiniere ucciso, Rosato: 10mila firme per dimissioni Baldini

Pol/Bar

Roma, 28 lug. (askanews) - "In meno di ventiquattr'ore più di 10 mila persone hanno sottoscritto la petizione lanciata dai comitati civici per ottenere le dimissioni della deputata di Fratelli d'Italia Maria Teresa Baldini". Lo ha dichiarato in una nota Ettore Rosato (Pd), coordinatore nazionale dei Comitati civici.

"Una rivolta pacifica - ha aggiunto - per chiedere che chi ricopre cariche pubbliche abbia senso delle misura quando coinvolge avversari politici. La Baldini infatti, pensando che i responsabili fossero migranti extracomunitari, ha accusato Matteo Renzi di essere il responsabile morale della morte del carabiniere Mario Cerciello. Un'accusa infame che strumentalizza una vicenda drammatica. Chi rappresenta i cittadini deve farlo con disciplina e onestà, anche intellettuale: lo dice la Costituzione".

"Le firme raccolte - con l'obiettivo di 20 mila nei prossimi giorni - saranno consegnate al presidente della Camera", ha concluso Rosato.