Carabiniere ucciso, Somma Vesuviana gli intitolerà una strada

Cro/Ska

Roma, 2 ago. (askanews) - L'amministrazione comunale di Somma Vesuviana "è pronta ad intitolare una strada a Mario Cerciello Rega, vicebrigadiere dei carabinieri ucciso nell'adempimento del dovere". Lo si legge in una nota nella quale si riporta il parere della commissione toponomastica secondo la quale le "virtù da eroe" del militare "sono state scandite dai mass-media di tutto il mondo" e dunque "non è necessario allegare alcun curriculum".