Carabiniere ucciso, sotto accusa ex comandante

Nav

Roma, 18 dic. (askanews) - Finisce sotto accusa anche l'ex comandante dei carabinieri della stazione di piazza Farnese, Sandro Ottaviani. Secondo gli inquirenti della Procura di Roma, che hanno depositato gli atti, l'ufficiale attestò falsamente che la notte dell'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, il collega di pattuglia Andrea Varriale gli aveva consegnato la pistola di ordinanza al pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito. I pubblici ministeri contestano, nello specificio, il reato di falso.