Carabinieri arrestano a Formia latitante di camorra

Gci

Roma, 13 gen. (askanews) - Era in fuga da cinque anni ma i Carabinieri lo hanno localizzato e arrestato ieri a Formia, in Provincia di Latina. Si tratta di Filippo Ronga pluripregiudicato, ritenuto affiliato al clan camorristico "Ranucci" operante in Sant'Antimo (NA) ricercato dall'aprile 2013, poiché colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Avellino per una pena da espiare di 4 anni di reclusione per rapina e da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per lo stesso reato.

Ronga è stato intercettato in Piazza Sant'Erasmo a Formia, mentre si spostava a piedi accompagnato da un uomo e da una donna. Fermati dai militari, il latitante ha opposto immediatamente una forte resistenza nel corso della quale ha anche estratto una pistola carica e con il colpo in canna, puntandola contro un militare. Un altro Carabiniere ha, a quel punto, esploso tre colpi con l'arma d'ordinanza colpendo l'uomo al torace e a una gamba. Per le ferite riportate, Ronga è stato poi ricoverato presso l'Ospedale Civile di Formia, in prognosi riservata e piantonato in stato di arresto per tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale. Arrestate, invece, le altre due persone che erano con lui.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità