I carabinieri di Castello di Cisterna fermano un veicolo sospetto e trovano lo stupefacente

I Carabinieri scovano un'auto carica di droga
I Carabinieri scovano un'auto carica di droga

In Campania un minorenne guida un’auto carica di droga: arrestato un 17enne. I carabinieri di Castello di Cisterna fermano un veicolo sospetto e trovano lo stupefacente. Ad agire i militari della sezione operativa di Castello di Cisterna che hanno tratto in arresto un giovane di 17 anni. Secondo le informazioni il minore è stato colto in flagrante mentre “guidava un’auto carica di droga”.

Guida un’auto carica di droga

Il fatto è avvenuto nella zona della “219” di Castello di Cisterna, un settore molto conosciuto per lo spaccio. Al momento del controllo i carabinieri, oltre a rendersi conto che il ragazzo alla guida era minorenne “nonché già noto alle forze dell’ordine”, hanno fatto bingo. Perché?

Cosa hanno trovato i carabinieri nel veicolo

Perché i militari hanno trovato nell’auto “150 dosi di crack, 36 di cocaina e 50 euro in banconote di piccolo taglio”. L’auto è stata poi sequestrata e messa a disposizione del magistrato di turno. E il fermato? Con la cautele riservate agli under 18 per lui sono poi scattate le manette. I carabinieri lo hanno arrestato con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio”. Il giovanissimo è stato poi trasferito nel centro di prima accoglienza per i minori dei Colli Aminei, a Napoli.