I carabinieri hanno aperto un fascicolo per lesioni colpose aggravate

·1 minuto per la lettura
Donna azzannata dai cani della vicina
Donna azzannata dai cani della vicina

Torbole Casaglia, aggredita e azzannata dai cani della vicina sul pianerottolo di casa: da 10 giorni costretta in ospedale.

Torbole Casaglia, donna azzannata dai cani della vicina

Questa è la terribile vicenda accaduta ad una 67enne di Torbole Casaglia, nel bresciano, su cui stanno indagando i carabinieri che fanno capo alla Compagnia di Chiari che procedono d’ufficio per lesioni personali aggravate.

Torbole Casaglia, donna azzannata dai cani della vicina: l’aggressione

Sono poche le informazioni disponibili, ma, stando a quanto conosciuto fino ad ora, sembra che i fatti siano avvenuti lunedì 27 settembre in una palazzina nel Comune di Torbole Casaglia.

Secondo quanto poi finito a verbale pare che tutto sia accaduto mentre la donna rientrava a casa: pare che, dalla porta rimasta aperta della sua vicina, siano usciti tre cani di grossa taglia e l’abbiano aggredita mentre era sul pianerottolo, appena prima di entrare in casa.

Dalla brutale aggressione, in cui i grossi cani hanno morso la donna al volto, al petto e alle braccia, la donna ha riportato ampie ferite.

Torbole Casaglia, donna azzannata dai cani della vicina: aperto fascicolo per lesioni colpose aggravate

La donna è stata rapidamente soccorsa da medici e infermieri del 118 e trasportata in codice giallo in ospedale dove è poi stata ricoverata. I carabinieri hanno aperto un fascicolo per lesioni colpose aggravate e tra gli atti dovuti c’è anche la segnalazione dell’incidente, e dei cani che lo hanno provocato, alle autorità veterinarie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli