Carabinieri recuperano 5 t sigarette rubate nel Napoletano

Aff

Napoli, 18 ott. (askanews) - I carabinieri di Nola, nel napoletano, hanno recuperato 5 tonnellate di sigarette rubate portate via il 15 ottobre scorso durante una rapina a mano armata con sequestro di persona perpetrata sul tratto autostradale della A14 che costeggia Canosa di Puglia. Il ritrovamento dei militari durante un controllo un controllo nei pressi dell'uscita del casello autostradale di Tufino. Le sigarette, all'interno di un tir, sono del peso di circa 5 tonnellate ed erano nascoste in 17 bancali e nascosti sotto confezioni di fazzoletti di carta.

I tabacchi recuperati, per un valore stimato di circa 2,5 milioni di euro, sono stati consegnati al personale dei Monopoli di Stato. L'autista, invece, un 36enne incensurato di Cerignola, è stato denunciato per ricettazione. Durante la rapina del 15 ottobre scorso l'autotrasportatore fu costretto a fermarsi e a salire su un'altra autovettura, fu poi lasciato in un terre nel comune di Agro di Barletta insieme al suo tir completamente vuoto.