Carbonara? 5 consigli per un piatto perfetto

Alcuni dicono che è stata inventata dai carbonai laziali, altri dai soldati americani dopo la seconda guerra mondiale. Qualunque sia l’origine della ricetta, la pasta alla carbonara è adatta ad ogni occasione, amatissima sia dagli adulti che dai bambini. Ecco qualche consiglio per preparare un piatto perfetto: (La pasta): Per questo tipo di ricetta è più indicata la pasta lunga. Per tradizione si usano bucatini, spaghetti o vermicelli. (Quante uova?): Troppe uova coprono gli altri sapori, rendendo il piatto un po’ pesante.. La regola è: 1 tuorlo a commensale + 1 uovo intero (Il guanciale): Tagliate il guanciale in fette sottili ma abbastanza spesse da diventare croccanti. Va rosolato a fuoco basso in una padella antiaderente, fino a far sciogliere il grasso. Consiglio: Usate il liquido ottenuto per saltare la pasta una volta cotta, così da farle prendere il gusto della proteina (Condire la pasta) Formare una crema di uova, guanciale e pecorino e versarla sulla pasta bollente, appena scolata. Mescolare velocemente finché il condimento non diventa cremoso. (Le varianti): Esistono moltissime varianti della carbonara: c’è chi usa la pancetta invece del guanciale, chi aggiunge la panna e chi usa un altro formaggio al posto del pecorino. In cucina è bello sperimentare per trovare la ricetta perfetta.