Carceri, Antimafia M5s: inaccettabile quanto accaduto

Red/Cro/Bla

Roma, 11 mar. (askanews) - "Non possiamo giustificare quanto accaduto nei giorni scorsi nelle carceri italiane. Le rivolte di una parte della popolazione detenuta non solo hanno messo a rischio la vita di agenti e personale penitenziario, ma anche quella dei detenuti stessi. Ricordiamo che proprio il Dap, dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, già dal 22 febbraio ha emanato e aggiornato provvedimenti per la salvaguardia della salute nelle carceri, anche con atti amministrativi poi confluiti nei decreti legge del 2 e dell'8 marzo". Lo dichiarano i parlamentari del MoVimento 5 Stelle componenti della Commissione d'inchiesta bicamerale Antimafia.

(Segue)