Carceri, Antimafia M5s: inaccettabile quanto accaduto -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 11 mar. (askanews) - "Pur comprendendo le criticità già in essere e per il quale c'è un costante impegno, in primis del ministro della Giustizia Bonafede per migliorare le condizioni di detenuti e agenti penitenziari, in questa situazione emergenziale è richiesto a tutti uno sforzo nelle abitudini e nei comportamenti, proprio al fine di tutelare la nostra salute e quella dei nostri cari. E questo vale anche all'interno degli istituti penitenziari, per questo la temporanea limitazione dei colloqui non può assolutamente diventare il pretesto per mettere in campo proteste violente. Come commissione Antimafia approfondiremo quanto accaduto, perché simili episodi contro lo Stato sono inaccettabili e le regole valgono per tutti".