Carceri, Bonafede: su ingiusta detenzione impegno senza precedenti

Fdv

Roma, 28 gen. (askanews) - "Rispetto le critiche, si può sempre migliorare, ma l'impegno del ministero, con me ministro, sulle ingiuste detenzioni non ha precedenti. Si può sempre fare meglio, e faremo di tutto per farlo". Lo ha detto il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, nella sua replica al Senato nell'ambito del dibattito sulla relazione sullo stato della giustizia in Italia.

"Sono il primo ministro della Giustizia che ha aumentato lo spettro dei controlli degli ispettori riguardo alle ingiuste detenzioni. Certo - ha chiarito - non posso entrare nelle decisioni della magistratura ma posso compiere verifiche quando viene sollevato il tema della ingiusta detenzione. Questo però non conta perché si preferisce andare a prendere un'intervista con una risposta tagliata a metà". Il riferimento del Guardasigilli è alle polemiche nate dopo un suo intervento in una trasmissione televisiva.