Carceri, Businarolo: da Mattarella segnale di speranza

Pol-Afe

Roma, 2 dic. (askanews) - "E' un gesto molto bello che dà speranza e restituisce alla pena il suo significato più profondo di reinserimento". Così Francesca Businarolo, presidente della Commissione Giustizia della Camera, commenta l'incontro del presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, Francesco Basentini, e una rappresentanza di detenuti impiegata per la risistemazione dei giardini comunali di via del Quirinale.

"In questo senso - aggiunge - è molto importante la recente istituzione dell'Ufficio centrale per il lavoro dei detenuti presso il Dap e presentato dal ministro Bonafede: il detenuto che lavora, che viene formato, ha un livello di recidiva molto basso e con assai meno probabilità tornerà a delinquere: il suo ritorno alla vita della comunità sarà più facile così come sarà meglio garantita la sicurezza di tutti".