"Carceri dell'Inquisizione", nuova app dell'Università di Palermo

L'Università di Palermo lancia la nuova app "Carceri dell'Inquisizione", realizzata all'interno delle attività collegate al progetto Erasmus+ "Graffiti in prison". "È giusto fornire una fruizione completa al visitatore", dice il rettore, Fabrizio Micari. bil/fsc/gtr

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli