Carceri, Garante detenuti: in aumento i suicidi in cella

Gca

Roma, 26 giu. (askanews) - Nell'ultimo anno sono aumentati nelle carceri italiane i casi di suicidio. E' quanto emerge dalla relazione al Parlamento del Garante nazionale dei diritti delle persone detenute e private della libert personale, Mauro Palma presentata questa mattina all'Universit di Roma Tre. Dall'inizio di quest'anno sono gi 24 i detenuti che si sono tolti la vita "Un numero per quanto pu contare una valutazione parziale, superiore a quello dell'ultimo anno". Lo scorso anno, sempre il 26 giugno, erano stati 20 i suicidi. "Occorre segnalare inoltre - dice Palma - che ben cinque suicidi hanno coinvolto persone che in libert erano senza fissa dimora e che, in pi di un caso, si trattato di persone che avevano appena fatto ingresso in istituto e, conseguentemente, erano state collocate in isolamento sanitario precauzionale, come avviene per tutti i nuovi giunti". Palma nella sua relazione, inoltre, rileva un vuoto normativo creato dalla "persistente mancanza di una disciplina della risposta alla patologia psichica insorta o maturata nel corso della detenzione che la equipari a quella fisica".