Carceri, Iezzi (Lega): domiciliari a detenuti idea folle

Luc

Roma, 9 mar. (askanews) - "Nessuno faccia uscire detenuti sfruttando l'emergenza Coronavirus. Mirabelli, come spesso capita, dice la cosa sbagliata al momento sbagliato. Milano in questo momento ha bisogno di politici seri che sappiano attuare misure urgenti per aiutare famiglie e imprese a fronteggiare la crisi sanitaria ed economica, non di criminali che sfruttino la situazione per uscire dal carcere. Un'idea pazzesca che altro non farebbe che fornire alibi ai detenuti per altre proteste a Milano e in tutta Italia per uscire dalla galera. Dov'era Mirabelli quando la Lega denunciava il sovraffollamento delle carceri e chiedeva più sicurezza e personale? Questo non è il momento delle polemiche ma nemmeno dei deliri senza senso". Lo dichiara il deputato della Lega Igor Iezzi.