Carceri, Lega: migliaia di spacciatori e rapinatori pronti a uscire

Pol-Afe

Roma, 18 mar. (askanews) - "Migliaia di spacciatori, rapinatori, truffatori e ladri sono pronti a uscire di galera grazie allo Svuotacarceri di Bonafede, un vero e proprio premio per i delinquenti dopo le rivolte e le proteste delle ultime settimane che hanno provocato 13 morti, 70 poliziotti feriti, decine di evasioni e danni per quasi 35 milioni. È la resa dello Stato ai violenti, un provvedimento che non risolve l'emergenza sanitaria negli istituti di pena e che potrebbe mandare a casa anche qualche omicida. È una vergogna: Bonafede si preoccupi di costruire nuove carceri e di proteggere chi ci lavora e ci vive, visto che mancano perfino le mascherine". Lo denunciano gli esperti del settore Giustizia della Lega, Giulia Bongiorno, Nicola Molteni, Jacopo Morrone e Andrea Ostellari.