Carceri: Pisapia, 'a Santa Maria Capua Venere macelleria messicana come G8'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 30 giu. (Adnkronos) – "Le cosiddette 'notti della Repubblica' avvengono quando i diritti vengono calpestati e avviliti. Le immagini del massacro nel carcere di Santa Maria Capua Venere non lasciano il minimo dubbio: sono raccapriccianti e intollerabili. Un'autentica 'macelleria messicana' come avvenne 20 anni fa a Genova nella caserma Bolzaneto e nella scuola Diaz-Pertini. I responsabili di questa 'mattanza' debbono essere perseguiti col massimo rigore. Non solo gli esecutori ma anche i mandanti e chi si è voltato dall’altra parte". Lo afferma sui social Giuliano Pisapia, eurodeputato e avvocato, sui suoi profili socia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli