Carceri, Radicali denunciano Bonafede e capo Dap per procurata epidemia

Pol/Gal

Roma, 19 mar. (askanews) - Il Partito Radicale, impegnato nell'iniziativa "messaggio alle istituzioni" in relazione alla situazione delle carceri in tempo di coronavirus e all'organizzazione della Marcia di Pasqua-Amnistia per la Repubblica, ha oggi inviato a tutte le procure della Repubblica una denuncia nei confronti del Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede e del Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, Francesco Basentini. Lo rende noto un comunicato del partito Radicale.

Il reato ipotizzato è quello di procurata epidemia colposa mediante omissione. La denuncia è stata presentata dai dirigenti del Partito Maurizio Turco, Segretario; Irene Testa, Tesoriere, Rita Bernardini e Giuseppe Rossodivita, membri del Consiglio generale.