Carceri, Rossomando (Pd): per Salvini più importante propaganda che salute

Pol/Gal

Roma, 17 mar. (askanews) - "Matteo Salvini continua ad affrontare la questione dell'emergenza carceri legata al Coronavirus in maniera semplicistica e strumentale. Le norme previste nel dl Cura Italia puntano a garantire la salute di personale di polizia penitenziaria, popolazione detenuta e operatori. Le misure previste fanno riferimento oltretutto a una legge già esistente, la 199/2010, che prevede la possibilità di eseguire le pene detentive di durata non superiore a 18 mesi in luoghi esterni al carcere. Alla luce di questi elementi crediamo che sia dannoso continuare a fare propaganda su temi così delicati, invece che concentrarsi sul diritto alla salute." Lo dichiara in una nota la vicepresidente del Senato e senatrice Pd, Anna Rossomando.