Carceri, Toti: subito provvedimenti per sedare le rivolte

Fos

Genova, 9 mar. (askanews) - "Con diverse carceri in rivolta in tutta Italia, comprese Genova e La Spezia, gli agenti della polizia penitenziaria stanno rischiando la loro vita per difendere la sicurezza di tutti noi. Siamo vicini a tutti gli uomini e le donne in divisa, impegnati a fronteggiare questa emergenza. Servono immediati provvedimenti per sedare le rivolte, pene severe per chi aggredisce un agente dello Stato, risposte ferme ma soprattutto chiare per affrontare su tutti i fronti una situazione che rischia di sfuggirci di mano". Lo scrive su Facebook il governatore della Liguria, Giovanni Toti.