Carceri: Vitali, 'situazione fuori controllo e Bonafede latita'

Carceri: Vitali, 'situazione fuori controllo e Bonafede latita'

Roma, 18 giu. (Adnkronos) – "Il quadro fornito dal dottor Ardita, già direttore generale del Dap, in occasione della sua audizione odierna in commissione Antimafia, è davvero fuori controllo. Aumento esponenziale di aggressioni ai danni dei poliziotti penitenziari; incremento patologico di atti di autolesionismo in carcere; moltiplicazione di casi di non rientro in istituto di detenuti beneficiari di permessi premio; rivolte nelle prigioni all'ordine del giorno; mancanza di regole e addirittura violazioni di direttive emanate a proposito del trattamento dei detenuti. In tutte queste vicende spicca la latitanza del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede". Lo afferma il senatore di Forza Italia Luigi Vitali. che, invece di preoccuparsi di ridurre, tra l'altro, i tempi del processo penale, manda gli ispettori a seguito di una scarcerazione avvenuta per decorrenza dei termini di carcerazione in assenza di una sentenza definitiva solo per dare prova della sua esistenza. Il quadro" ha concluso il parlamentare "è di assoluta inadeguatezza del Guardasigilli".