Card. Parolin: basta sanzioni alla Siria, pesano sui civili

Ska

Città del Vaticano, 27 set. (askanews) - Il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, ha chiesto alle Nazioni Unite che vengano tolte le sanzioni contro la Siria, che si incoraggi il ritorno sicuro dei profughi e degli sfollati alle loro case, e che venga sostenuta la presenza dei cristiani e delle altre minoranze religiose.

"La Santa Sede continua a seguire con grande preoccupazione questa tragedia che da più di otto anni affligge il popolo siriano, creando una drammatica situazione umanitaria", ha detto il porporato veneto intervenuti all'evento ministeriale di alto livello che si è svolto durante la 74esima assemblea generale delle Nazioni Unite. "E' in questo contesto - ha ricordato - che papa Francesco ha scritto al presidente Bashar al Assad alla fine di giugno".(Segue)