Carfagna: FI va in piazza e Lega rompe su regioni, bella alleanza

Pol/Bar

Roma, 11 ott. (askanews) - "Nel giorno in cui Forza Italia conferma l'adesione con una delegazione alla manifestazione di Matteo Salvini a Roma, suscita gravi interrogativi il rifiuto della Lega di sostenere la campagna di Mario Occhiuto per la guida della Calabria, dove gli accordi prevedono che sia FI a indicare il candidato governatore". Lo ha affermato in una nota Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.

"Noi annunciamo la partecipazione a un evento che, senza la presenza di Silvio Berlusconi sul palco, rischia di rivelarsi l'atto di sottomissione a una nuova leadership del centrodestra, e loro - ha aggiunto - rompono le intese sui territori? Se questo è ciò che la Lega intende per 'alleanza' è un dovere esprimere perplessità".

"Vorrei invitare anche chi sta dichiarando entusiasmo sull'evento di Piazza San Giovanni a moderare il fervore: senza pari dignità non c'è centrodestra, piazza o non piazza", ha concluso Carfagna.