Carfagna (Fi): zuffa surreale su Ue è contro interessi nazionali

Tor

Roma, 18 lug. (askanews) - "E' surreale la zuffa in corso sul voto per la presidente von der Leyen e per il suo programma, che è ispirato ai valori dell'economia sociale di mercato, alla condivisione europea del problema dell'immigrazione, a un'applicazione ragionevole dei parametri sul debito. Sono proposte davanti alle quali qualsiasi governo italiano avrebbe dovuto presentarsi unito e decidere in modo non strumentale". Lo ha dichiarato la vicepresidente della Camera Mara Carfagna, coordinatrice nazionale di Forza Italia.

"Invece - prosegue- i due alleati si rinfacciano reciprocamente il tradimento, senza capire che il vero tradimento lo stanno compiendo entrambi a danno dei concreti interessi italiani. Per la prima volta, il governo italiano non ha saputo esprimere un atteggiamento univoco sulla presidenza della Commissione europea. Altro che sovranisti e populisti: in questo modo l'esecutivo lavora contro la sovranità e contro il popolo".