Carfagna, governo litiga e Paese aspetta

Rea

Roma, 25 lug. (askanews) - "Il copione si ripete, ieri Di Maio e Salvini si sono presi a schiaffi e di mezzo c'è andato anche Conte, oggi siglano una finta tregua. Domani è un altro giorno e si vedrà. Mentre il Paese aspetta che il governo risolva le crisi industriali, rilanci l'economia, abbassi le tasse e crei nuovi posti di lavoro. Governino se ne sono capaci, altrimenti vadano a casa". Così Mara Carfagna, coordinatrice nazionale di Forza Italia e vicepresidente della Camera, in una dichiarazione al Tg1.