Carfagna ironica su Di Maio: "Ma il sistema è lui!"

webinfo@adnkronos.com

Commento ironico di Mara Carfagna ieri a Otto e Mezzo, quando la conduttrice Lilli Gruber riporta alcune dichiarazioni di Luigi Di Maio contro "il sistema che vuole cancellare reddito di cittadinanza, prescrizione e l'abolizione dei vitalizi". "Ma il sistema oggi è lui!", dice la vicepresidente della Camera dei deputati che, sulle tensioni nel governo per la prescrizione aggiunge: "Non so cosa pensi di fare Renzi ma onestamente credo che nella maggioranza arriveranno ad una mediazione. Troveranno il modo di far capire al Movimento 5 Stelle che questa riforma è una minaccia allo stato di diritto perché demolisce più di un principio costituzionale. Se il Pd non ha perso completamente la testa capiranno che è ridicolo sottostare al diktat di un partito in via di estinzione". 

Sempre sulla riforma della giustizia e sulla prescrizione spiega: "Il ministro Bonafede ha il diritto di non ascoltare Salvini e Berlusconi sulla prescrizione, ma ha il dovere di ascoltare gli avvocati, i magistrati, i giuristi e i costituzionalisti, che dicono che la sua riforma è fatta male, scritta male che rappresenta una minaccia allo stato di diritto e un pericolo per i diritti dei cittadini".