Carfagna: mai più esperimento suicida come Lega-M5s

Pol-Afe

Roma, 9 ago. (askanews) - "L'improvviso precipitare della crisi dimostra il fallimento assoluto di alleanze innaturali come quella tra Cinque Stelle e Lega. La politica non è un gioco a ruoli intercambiabili, non basta il potere a tenere insieme storie e convinzioni assolutamente opposte. Se ne tenga conto in futuro. In tutta Europa destra e sinistra competono nella chiarezza per la guida dei governi: è tempo di ripristinare questo modello dopo l'ubriacatura populista del 2018 che ha portato solo danni e povertà al Paese. Spero sia chiara l'enormità di quel che è successo: il rinvio di una crisi che era chiara fin da marzo rischia di mandare l'Italia in esercizio provvisorio, una cosa che non avveniva dall'epoca del Governo Goria nel 1988; di provocare l'aumento automatico dell'Iva quando scatteranno le clausole di salvaguardia; di suscitare una nuova tempesta sui mercati, di cui già oggi si vedono le avvisaglie con l'impennata dello spread. Rischiamo una frana di sistema per esserci concessi il lusso di un esperimento politico irresponsabile e suicida. Ora la politica abbia la forza di dire 'mai più'". Così Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.