Caricabatterie auto wireless: come funziona e ultimi trend

caricabatterie auto

Il caricabatterie auto wireless è sicuramente l’oggetto ideale per chi trascorre tanto tempo in macchina imbottigliato nel traffico. Ecco le ultime tendenze di questo strumento, come funziona e il modello migliore disponibile sul mercato.

Caricabatterie auto wireless

Se siete persone sbadate che tendono a dimenticare di caricare lo smartphone oppure il vostro cellulare è diventato il navigatore per percorrere certe zone, sappiate che il caricabatterie auto wireless è lo strumento ideale e non ingombra, proprio perché senza fili e ti permette di ricaricare i dispositivi tecnologici in modo da usarli per tutta la giornata. Il fatto che non abbia una base di ricarica per collegare i fili è veramente ottimo in quanto lascia spazio, anche per altro.

Al momento dell’acquisto del caricabatterie auto wireless ci sono alcune considerazioni da fare e fattori da prendere in considerazione in modo da optare per una scelta mirata e adatta. Molto importante verificare il tipo di caricabatterie auto, la sua potenza e anche il suo funzionamento. I fattori su cui puntare per l’acquisto sono i seguenti:

  • Compatibilità: devono essere compatibili con alcuni standard, come il Qi che usa il principio d’induzione elettromagnetica
  • Forma: solitamente si tratta di una base di ricarica che può avere forma rotonda oppure orizzontale o verticale a seconda delle esigenze
  • Batterie: alcuni sono dotati di una batteria esterna e hanno delle porte USB che permettono di ricaricare vari dispositivi in contemporanea
  • Indicatori led per verificare se è in fase di ricarica.

Si tratta di prodotti che usano l’induzione elettromagnetica in modo da trasferire la carica di energia alle batterie dei tablet e degli smartphone.

Caricabatterie auto wireless: funzionamento

Come si è detto, usano l’induzione elettromagnetica in modo da caricare smartphone o tablet oppure qualsiasi altro dispositivo. Si tratta di una ricarica wireless in quanto non necessita, come dice la parola di cavi o fili elettrici, ma l’unico trasferimento di energia avviene tra l’induttore stesso e il terminale mobile.

In questo caso, il dispositivo si appoggia sulla base del caricatore che deve essere collegato a una fonte energetica per fare in modo che funzioni. A questo punto, senza dover premere nessun tipo di pulsante, il caricabatterie auto è pronto a fare il suo lavoro e ricaricare il vostro dispositivo mobile. Un caricabatterie auto si dispone dei seguenti strumenti per poter funzionare: una base in cui appoggiarlo e un cavo di alimentazione in modo da collegarlo.

Le caricabatterie auto bisogna collegarle alla presa accendisigari affinché funzionino e ha una funzionalità maggiore rispetto ad altri, in quanto sorregge molto bene il dispositivo senza impedirgli di cadere o muoversi troppo durante il tragitto in macchina. Si può inserire lo smartphone grazie alle due prese che si trovano sui lati per farlo poi scivolare per sganciarlo. Un procedimento molto semplice che si può fare con una sola mano.

Il miglior caricabatterie auto

Per chi fosse interessato a un prodotto di questo tipo, in commercio può trovare tantissimi modelli ma il migliore al momento, grazie all’ottimi rapporto qualità-prezzo, le sue caratteristiche e la performance è Power Wireless, un caricatore a induzione per auto con sensore di apertura intelligente. Bisogna collegarlo caricatore dell’automobile per via del cavetto USB che trovate già nella confezione.

Dotato di staffa posteriore in modo da agganciarlo al bocchettone dell’aria condizionata e permette di ruotare il dispositivo a seconda della posizione che può essere in verticale od orizzontale. Un dispositivo con blocco automatico che permette una rotazione di 360° e le operazioni si possono svolgere anche con una sola mano.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Power Wireless è dotato delle seguenti caratteristiche:

  • Alto 123 cm per 73 cm di larghezza
  • Possiede una area di rilevamento intelligente
  • Clip rettratile automatica
  • Supporto inferiore
  • Dotato di staffa di supporto
  • Indicatore di stato Led in modo da vedere la fase di ricarica
  • Porta USB

Basta appoggiare lo smartphone sulla base per cominciare a ricaricarlo. A differenza di altri caricatori, si distingue perché ha due modalità di ricarica: standard e rapida. All’interno della confezione, sono presenti i seguenti accessori:

  • Dispositivo wireless
  • Cavetto USB per collegarlo caricatore auto
  • La staffa per collegarlo al bocchettone dell’aria condizionata.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 59,90 Euro invece di 89,90 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.