Carla Fracci, 'così si nasce, così si muore': l'ultima intervista a Verissimo

·2 minuto per la lettura

Carla Fracci ultima intervista in tv: 'Così si nasce, così si muore'

Momenti di grande commozione ma anche di leggerezza e divertimento a Verissimo, il programma condotto da Silvia Toffanin. Il 16 Gennaio 2021, Carla Fracci rilasciò la sua ultima toccante intervista televisiva proprio ai microfoni di Verissimo. L'intervista incominciò proprio con una frase emblematica dell'étoile che, ricordando l'ultima volta che aveva incrociato la conduttrice Silvia Toffanin - ben 10 anni prima - , esclamò: 'Il tempo passa velocemente... Così si nasce, così si muore'. LEGGI ANCHE: -- L'assurda coincidenza della sua morte pochi giorni prima di quella di Carla Fracci: chi era e perchè è legata all'étoile "Rimangono delle cose addosso, rimangono ricordi, ma non si può vivere solo di quelli: bisogna pensare sempre al futuro", così si raccontava Carla Fracci a Verissimo nella puntata di sabato 16 gennaio 2021.

"Sono nata e cresciuta in campagna: ho dei ricordi bellissimi e vivissimi di quel periodo, con una nonna stupenda", si confidò Fracci, "non avevo sogni su cosa fare da grande: pensavo solo a giocare, rubare la frutta, arrampicarmi sugli alberi. Vivevo con questa semplicità di vita della campagna, e tutto questo è rimasto, e molto forte". L'icona nazionale della danza, durante l'intervista, parlò anche del suo rapporto con il marito. "Quando ci siamo conosciuti io e Beppe lui era già fidanzato", sorrise la Fracci, "poi ci fidanzammo, le nozze arrivarono solo dopo nove anni perché abbiamo dovuto rinviarle spesso: io venivo invitata spesso all'estero, i documenti per il matrimonio scadevano e dovevamo rifarli ogni volta".

E sulla maternità confidò: "Avrei voluto altri figli, mio marito no. È stato un errore, mi è dispiaciuto molto".

LEGGI ANCHE: -- Dalila di Lazzaro che fine ha fatto? La morte del figlio, i risparmi persi e la malattia: ecco la sua vita ora dopo il calvario foto@kikapress