Carlo Conti ancora positivo al Covid, salta il programma tv

·1 minuto per la lettura

Carlo Conti è da poco tornato a casa dall'ospedale: il conduttore toscano aveva contratto il Covid e dopo un iniziale momento in cui sembrava quasi asintomatico, ha iniziato ad accusare i sintomi fino ad essere costretto al ricovero nell'ospedale di Careggi. Per fortuna dopo qualche giorno la sua situazione è migliorata al punto da poter essere dimesso e tornare a casa, seppure ancora positivo al Covid.

Carlo Conti Zecchino d'oro, salta il programma Rai

Nel momento in cui si è ammalato, Conti era alla guida di Tale e quale show, che aveva appena iniziato la fase del torneo: la prima puntata l'ha condotta collegato da casa, mentre la seguente è stata affidata alla conduzione corale della giuria. Probabilmente anche la prossima andrà così: nel frattempo però a saltare è un altro programma che doveva essere condotto da Carlo Conti e si tratta dello Zecchino d'oro. La 63° edizione dello Zecchino d'oro, che doveva essere condotta da Carlo Conti e Mara Venier, salta dalla sua abituale collocazione di fine autunno: l'emergenza sanitaria non ha permesso di organizzare le varie fasi della competizione e, secondo le anticipazioni di Tvblog, la Rai avrebbe preferito rimandare il tutto ad un momento più consono, che per ora è stato individuato nel maggio 2021. Ovviamente la responsabilità non è quindi di Conti e della sua positività al Covid: la serata finale era prevista per il 5 dicembre e per quella data Carlo Conti avrebbe avuto tutto il tempo di riprendersi dalla malattia. Il problema è stato probabilmente prima di tutto organizzativo: molto difficile pensare di concentrare, in sicurezza, tanti bambini in un solo posto. La notizia è stata lanciata da TvBlog come anticipazione: vedremo se verrà confermata dai vertici Rai.