Carlo Conti dichiara: “Vi spiego perchè sono sempre abbronzato”

carlo conti

Carlo Conti, oltre che per essere un bravo conduttore, ha sempre fatto parlare di sé per il colorito della sua pelle. L’uomo, in qualsiasi stagione dell’anno, appare con un’abbronzatura da fare invidia e in tanti hanno creato intorno a questo suo aspetto delle gag memorabili. Intervistato da Ok Salute, Carletto ha confessato di avere una specie di ossessione e ha spiegato come fa ad essere perennemente ‘baciato dal sole’.

Il futuro lavorativo di Carlo Conti

Carlo Conti ha portato a termine la nuova edizione de La Corrida registrando ottimi ascolti ed è pronto per partire con Ieri e Oggi, in onda su Rai Tre. Dopo quest’ultimo impegno televisivo, il suo contratto con mamma Rai scadrà e le sue sorti sono ancora incerte. Si vocifera che potrebbe anche emigrare a Mediaset, portando con sé il suo folto e storico gruppo di autori. Ovviamente sono solo indiscrezioni e fino al 30 giugno, data in cui i suoi obblighi con i primi canali della rete decadranno, non potremo avere nessuna notizia certa. Sempre stando a questi rumors, pare che Carletto abbia rifiutato una nuova proposta contrattuale che gli proponeva una diminuzione dei compensi pari al 10% e che proprio per questo motivo abbia fatto spesso visita agli uffici Mediaset. Considerando la sua grande amicizia con Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, potrebbe anche essere vera la notizia del suo ‘abbandono Rai’, ma per il momento possiamo solo parlare di ipotesi. Tra le tante cose, sembra anche che Conti non abbia gradito l’assegnazione della conduzione del 70° Festival di Sanremo al collega Amadeus e che questo ‘scippo’ gli stia facendo valutare un approdo nella rete rivale. Ora, tralasciando quello che sarà o non sarà il futuro lavorativo del conduttore, la curiosità dei suoi fan è sempre stata una: come fa ad essere perennemente abbronzato in ogni stagione dell’anno?

La confessione di Carlo Conti

Intervistato da Ok Salute, Carlo ha ammesso di avere una vera e propria ossessione nei confronti della sua pelle. Fin da ragazzino ha sempre avuto una carnagione olivastra, ma con il tempo il suo colorito è diventato talmente scuro che su di lui sono nate infinite gag comiche. Qualcuno lo imita parlando di origini africane e le battute su questa sua perenne abbronzatura non mancano mai, sia in trasmissioni che conduce che quando riveste il ruolo di ospite. In tutte queste occasioni gli viene sempre chiesto come faccia ad avere, in qualsiasi periodo dell’anno, una pelle sempre scura e finalmente ha deciso di svelare il mistero. Conti ha rivelato: “Appena ho qualche giorno libero, in qualsiasi stagione dell’anno, volo al caldo. Del sole non so proprio fare a meno, è una specie di necessità”. Carlo ha ammesso che appena ha un momento libero non rinuncia alla tintarella e che quando non può lasciare l’Italia perché sommerso dal lavoro, si regala qualche lampada. Il conduttore ha dichiarato che si concede ‘il sole artificiale’ solo al volto e che si reca esclusivamente in centri specializzati che utilizzano macchinari certificati. Conti ha esclamato: “Ma non sarà mica per quei pochi minuti l’anno di raggi ultravioletti che vorrete mettere in dubbio la mia abbronzatura naturale, no? Talmente naturale che a fine estate sono nero come la notte”. Insomma, il mistero è stato svelato e Carletto ha ammesso candidamente che la sua è una specie di ossessione, ma anche una necessità, visto che dopo l’esposizione al sole si sente rigenerato. Per lui, l’abbronzatura è come un abito: non uscirebbe mai senza.