Carlo Cottarelli contro la festa di Halloween

carlo cottarelli

Carlo Cottarelli, ex commissario per la spending review nonché presidente del Consiglio incaricato prima che si trovasse l’accordo tra Lega e Movimento Cinque Stelle per la formazione di un governo giallo-verde, manifesta la sua contrarietà alla tradizione di Halloween. La questione, infatti, ormai da qualche anno, riguarda l’opportunità di festeggiare una tradizione che è stata acquisita dall’Italia soltanto negli anni della globalizzazione.

L’economista esprime la sua opionine pubblicamente e in diretta tv, al programma Fuori dal Coro andato in onda mercoledì 30 Ottobre 2019 su Rete 4. Cottarelli si è dimostrato d’accordo con il conduttore della trasmissione, Mario Giordano. Dopo aver fatto un monologo, Cottarelli ha rotto delle zucche intagliate con una mazza da baseball tricolore. Il suo pensiero è chiaro.

Carlo Cottarelli contro Halloween

In un tweet pubblicato oggi, venerdì 1 Novembre 2019, ribadisce il concetto: “Ho visto Mario Giordano rompere le zucche di Halloween in trasmissione. Per una volta sono d’accordo con lui. Perchè dovremmo festeggiare Halloween? Gli americani festeggiano la Befana? W la Befana. W le feste europee!!!!”.

Ovviamente, come è facile immaginare, il video di Cottarelli che spacca le zucche in tv è già diventato virale.