Carlo e Camilla arrivano al Cairo

·1 minuto per la lettura

Carlo e la consorte Camilla sono arrivati al Cairo, accolti dal Presidente Abdel-Fattah al Sisi, per il loro primo viaggio in Egitto dal 2006, "per dimostrare il crescente impegno dell'Egitto nella protezione dell'ambiente", come ha spiegato l'ufficio del Principe.

E' anche quella di oggi e domani una tappa del primo viaggio all'estero di un esponente della Famiglia reale britannica dall'inizio della pandemia, mentre la Regina Elisabetta ha sospeso i suoi impegni pubblici su consiglio dei medici. Il principe di Galles e duchessa di Cornovaglia, sono arrivati in Egitto dalla Giordania, dove sono rimasti due giorni.

Con al Sisi, Carlo ha discusso di questioni di interesse comune, incluso della lotta al terrorismo, del radicalismo e dei cambiamenti climatici, ha spiegato il portavoce della presidenza egiziana, Bassam Radi. L'Egitto sarà il prossimo paese ospite della Conferenza delle parti sul clima dopo che quest'anno è stata l'Inghilterra a presiedere la Cop26 appena conclusa.

Dopo il palazzo presidenziale, la coppia è attesa alla moschea di al-Azhar, dove sarà ricevuta dal grand imam, Ahmed al-Tayyeb. Procederanno poi per Alessandria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli